4a EDIZIONE PREMIO COLOSIMO

Nella serata di giovedì 23 maggio, presso la prestigiosa location di "Villa Sassi" a Torino, si è celebrata la quarta edizione del Premio Nazionale dedicato a Luca Colosimo, indimenticato associato del capoluogo piemontese, prematuramente scomparso a causa di un tragico incidente stradale di ritorno dalla direzione di una partita di Serie C nel marzo 2015.
Davanti ad una vasta platea, alla presenza del Componente del Comitato Nazionale AIA Michele Conti e del Presidente del Comitato Regionale Arbitri Luigi Stella, il Presidente della Sezione di Torino Andrea Mazzaferro ha introdotto la serata, ricordando la valenza di un momento tanto particolare, commovente ricordo di Luca, grande talento sul campo ed Amico prezioso, ed occasione di condivisione ed associazione, in chiusura della Stagione Sportiva.
"Il Premio Nazionale Colosimo è assegnato al miglior arbitro CAN A non internazionale. E' dunque un riconoscimento che guarda al futuro, così come al futuro guardava Luca, con determinazione e con la gioia negli occhi" ha esordito Andrea Mazzaferro "temevamo che questa ricorrenza potesse trasformarsi in un momento di tristezza ed angoscia: a quattro anni da quella tragica fatalità, credo che la Sezione di Torino, ora intitolata a Luca, lo ricordi nel modo migliore, facendo vivere - anno dopo anno - il suo sogno, il sogno di raggiungere i massimi livelli dell'arbitraggio".
Gli ha fatto eco il Presidente del CRA Piemonte e Valle D'Aosta, Luigi Stella, che, nel suo intervento, ha altresì voluto ricordare l'amico e collega Stefano Farina, nel giorno esatto del secondo anniversario dalla sua scomparsa: forse una singolare casualità che il Premio Colosimo si tenesse proprio in tale data, senz'altro un'opportunità per riflettere sulla vita e sui nostri valori, su quei principi di eticità e giustizia che ci rendono persone autentiche.
Particolarmente significativi anche gli interventi del Presidente del Comitato Regionale Piemonte Valle D'Aosta della Lega Nazionale Dilettanti, Christian Mossino, e del Senatore Mauro Laus, sempre gradito ospite agli eventi organizzati dalla Sezione AIA di Torino, prima di giungere al momento della consegna del riconoscimento al premiato, Fabio Maresca.
Fabio, accompagnato dalla sua famiglia e dal Presidente di Sezione Nicola Cavaccini, ha ricevuto il premio, accogliendo con commozione e senso di responsabilità i messaggi di stima ricevuti.
Ha chiuso la cerimonia l'intervento di Michele Conti, il quale - nel ringraziare tutti i colleghi intervenuti nel corso della serata - ha evidenziato come la forza dell'Associazione risieda nella capacità di fare Squadra e di sentirsi parte di un progetto, fronteggiando i momenti più difficili, nella consapevolezza che il lavoro costante ed il merito trovano sempre il giusto riconoscimento.

  • Facebook - Grey Circle
  • Twitter - Grey Circle
  • Instagram - Grey Circle
  • YouTube - Grey Circle

Associazione Italiana Arbitri

Sezione di Torino - "LUCA COLOSIMO"

Copyright © 2015 AIA Torino.

Tutti i diritti riservati.